Storie di figli adottivi

Autore: E. Di Rienzo, C. Saccoccio, F. Tonizzo, G. Viarengo

Edizione: Utet (1999, pag. 186)

Le informazioni delle sezioni ‘Il contenuto’ e ‘Gli autori’ sono estratte dal libro e quindi di proprietà dell’editore

2 Libri disponibili nella nostra biblioteca

1 Copia omaggiata da Utet Libreria

storie-di-figli-adottivi

Il contenuto

Per la prima volta la parola è ai figli adottivi, ormai in età adulta, per esaminare le numerose e complesse questioni dell’adozione: il nuovo concetto di filiazione, di maternità e di paternità, l’informazione della situazione di figlio non procreato, i rapporti con i fratelli biologici e adottivi, il ruolo formativo della scuola, le influenze culturali ecc.

Il racconto delle esperienze vissute offre una chiave di lettura assai interessante e rappresenta un prezioso riferimento per quanti – genitori, magistrati, operatori – sono coinvolti nelle problematiche adottive.

«Nessun genitore può dirsi “vero” se non ha fatto nulla per aiutare il bambino a proiettarsi verso il futuro nel rispetto del suo particolare modo di essere. Un figlio adottivo è un figlio a tutti gli effetti, così come un genitore adottivo è un genitore a tutti gli effetti.

Non si diventa figli solo perché si è stati generati; figli non si nasce, ma si diventa.

Ed è genitore solo chi si prende la responsabilità di quel bambino».

Gli autori

Emilia De Rienzo, insegnante e psicologa, e Costanza Saccoccio svolgono da anni attività presso l’Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie (Anfaa), dedicandosi all’approfondimento degli aspetti psicopedagogici e sociali dell’adozione e dell’affidamento. Sono autrici dei volumi ‘Le due famiglie’ (1989), ‘Il lavoro conquistato’ (1992) e ‘Una famiglia in più’ (1994).

 Frida Tonizzo, assistente sociale, svolge attività dal 1971 presso l’Anfaa. Ha pubblicato, con altri autori, ‘Dalla parte dei bambini’ (1985), ‘Adozione. Perché e come’ (1994) e ‘Ti racconto l’affidamento’ (1997).

 Giovanni Viarengo, insegnante in un centro di formazione professionale, si occupa di adozione da oltre trent’anni da un punto di vista particolare: quello di figlio.

a-quattordici-smetto-livia-pomodoro

A Quattordici smetto

Daniela Callini

Vai al libro

abbiamo-adottato-un-bambino-anna-millotti

Abbiamo adottato un bambino

Anna Genni Miliotti

Vai al libro

adottare-un-figlio-marco-scarpati

Adottare un figlio

Marco Scarpati

Vai al libro

adozione-perche-e-come

Adozione: perché e come

F. Tonizzo & D. Micucci

Vai al libro