Emozionato di te

Autore: Silvia Picchi

Edizione: Silvia Picchi (2013, pagg. 55)

Le informazioni delle sezioni ‘Il contenuto’ e ‘Gli autori’ sono estratte dal libro e quindi di proprietà dell’editore

Disponibile presso la nostra biblioteca

Copia omaggiata dall'autore

emozionato-di-te

Il contenuto

Silvia e Antonio sono entrambi al secondo matrimonio e desiderano un figlio, che tarda ad arrivare. Scelgono di adottare e inizia una lunga attesa, tanto impegnativa quanto emotivamente intensa. Comincia così il viaggio di una coppia tra sogni, speranze, timori e conquiste. Un viaggio meraviglioso che, dritto verso la meta, li porterà ad abbracciare Marco e a sentire subito di essere una famiglia.

Il libro è il diario di una adozione in Mali, la storia di una attesa, dell’incontro, della nascita di una famiglia…

 “Sono una mamma adottiva, di un bimbo di quasi quattro anni, abbracciato per la prima volta a Bamako, in Mali, il 21.03.2011. Questo progetto è nato per mio figlio, affinché da grande, potesse leggere le nostre emozioni…”

Gli autori

Silvia Picchi, imprenditrice, viaggiatrice e fotografa, è nata a Milano nel 1970. Dopo una laurea in Giurisprudenza, ha poi intrapreso la carriera aziendale. Sempre alla ricerca di nuovi orizzonti, ha viaggiato a lungo ed il suo cuore si è fermato in Africa. Ha collaborato con D di Repubblica per la pubblicazione di un articolo relativo ad una esperienza di volontariato con animali, in Zimbabwe. Nel 2007 ha iniziato il proprio percorso adottivo e nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro.

Il progetto

L’idea di scrivere questo racconto nasce per far conoscere a Marco le emozioni vissute dai suoi genitori durante la sua attesa. Prende forma insieme al desiderio di condividere la propria esperienza e si concretizza per poter contribuire economicamente al mantenimento di tanti altri bimbi Maliani, che probabilmente non potranno mai essere adottati: attualmente il Mali è coinvolto in una guerra civile e recentemente è stata approvata una legge, che vieta l’adozione di minori da parte di coppie straniere. TUTTO il ricavato sarà devoluto all’Orphelinat Niaber Bamako, che ha ospitato mio figlio Marco per oltre un anno. La guerra aumenta il numero di orfani ed il blocco delle adozioni ha ridotto enormemente gli aiuti diretti e indiretti delle Onlus.

Acquisto on-line del libro

https://amzn.to/3FvN8LV 

Sito del Progetto

https://bit.ly/3j2rffE  

a-quattordici-smetto-livia-pomodoro

A Quattordici smetto

Daniela Callini

Vai al libro

abbiamo-adottato-un-bambino-anna-millotti

Abbiamo adottato un bambino

Anna Genni Miliotti

Vai al libro

adottare-un-figlio-marco-scarpati

Adottare un figlio

Marco Scarpati

Vai al libro

adozione-perche-e-come

Adozione: perché e come

F. Tonizzo & D. Micucci

Vai al libro