Bibo nel paese degli specchi

Autore: Beatrice Masini, Patrizia La Porta

Edizione: Carthusia (2007, pagg. 32)

Le informazioni delle sezioni ‘Il contenuto’ e ‘Gli autori’ sono estratte dal libro e quindi di proprietà dell’editore

Disponibile presso la nostra biblioteca

Copia omaggiata da una famiglia

bibo-nel-paese-degli-specchi

Il contenuto

Collana: ho bisogno di una storia

Bibo è un bambino che abita nel Paese dei Bambini Soli.

Nel Paese dei Grandi Soli ci sono due adulti soli.

Un giorno Bibo e questi due grandi si cercano, si desiderano.

Infine s’incontrano. E nessuno di loro è più solo.

Insieme viaggiano attraverso paesi bellissimi, come il Paese delle Coccole e il Paese dei Giochi Giocati, e imparano giochi e coccole, e come si fa a stare bene insieme. Poi, nel Paese degli Specchi, Bibo si accorge di una cosa strana: lui è blu, e i suoi grandi sono arancioni.

E qui cominciano i problemi, e le domande…

 Questa è una storia pensata per parlare di adozione internazionale, pensata per i bimbi adottati, sul loro passato e sul presente che stanno imparando a costruire insieme a chi li ama. E’ una storia da leggere e da guardare, e soprattutto uno strumento per parlare insieme, come si dovrebbe sempre fare con le storie, ma in questo caso anche di più.

Età di lettura: dai 4 ai 9 anni.

Gli autori

BEATRICE MASINI è nata a Milano, dove vive e lavora. Ha due figli. Giornalista (Il Giornale, La Voce), editore della narrativa per ragazzi della Fabbri Editori, traduttrice, scrive libri per bambini e ragazzi, dagli album illustrati per i più piccoli a romanzi per adolescenti. Le sue storie sono tradotte in tutto il mondo. Nel 2004 ha vinto il Premio Pippi per Signore e signorine – Corale greca, il Premio Elsa Morante Ragazzi per La spada e il cuore – Donne della Bibbia e il Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia come miglior autore.

PATRIZIA LA PORTA è nata nel 1964 a Cinecittà, Roma. Dopo il liceo artistico si è specializzata in Grafica d’animazione, lavorando presso la D.G. lnternational e collaborando con diversi periodici e il quotidiano Il Manifesto. Dal 1999, oltre alla collaborazione con diverse riviste femminili francesi, ha realizzato locandine e manifesti per il Comune di Roma ed alcuni teatri della capitale. Nel campo del libro illustrato per l’infanzia ha pubblicato con le edizioni ARKA: La gallina Pervinca, 1996, Samuele cuore che canta, 1996, Il tucano, 1997, Grazie Noè!, 1999, La tigre, 2000, Il salmone, 2001, Dove sono finite le uova di Pervinca?, 2002. Con Carthusia, dal 2001, ha illustrato la fiaba dei Tre porcellini, il progetto didattico sull’alimentazione L’oasi di Onama e il libro Solo per amore.

a-quattordici-smetto-livia-pomodoro

A Quattordici smetto

Daniela Callini

Vai al libro

abbiamo-adottato-un-bambino-anna-millotti

Abbiamo adottato un bambino

Anna Genni Miliotti

Vai al libro

adottare-un-figlio-marco-scarpati

Adottare un figlio

Marco Scarpati

Vai al libro

adozione-perche-e-come

Adozione: perché e come

F. Tonizzo & D. Micucci

Vai al libro